Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

giovedì 14 dicembre 2017

SMEG vince i Good Design Awards 2017

SMEG_SPREMIAGRUMI_CJF01PKEU

Selezionata tra oltre cinquecento aziende da una giuria internazionale composta da architetti, designer e direttori creativi, Smeg e i suoi prodotti sono stati insigniti dell’ambito premio per l’eccellenza nel design e nell’innovazione.
Nello specifico, i prodotti Smeg che hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento sono: l’abbattitore con estetica Dolce Stil Novo, il forno da 60cm e il forno da 45cm con estetica Linea, la cucina Opera da 90cm con la rinnovata cavità premiati per la ricerca estetica e per l’alta innovazione tecnologica nel campo degli elettrodomestici.
Ad essi si affiancano il frullatore a immersione HBF02, lo spremiagrumi CJF01 e la macchina da caffè ECF01 della linea Anni ’50, dalle elevate prestazioni e dal distintivo design.

SMEG_MACCHINA DA CAFFE'_ECF01RDAU

Il Good Design è uno dei più prestigiosi e riconosciuti premi di design a livello internazionale, organizzato annualmente dal Chicago Athenaeum Museum of Architecture and Design, è stato istituito nel 1950 a Chicago dai designer e architetti di fama mondiale Eero Saarinen, Charles e Ray Eames, e Edgar Kaufmann Jr.

Immagini 1332A1-9

L’obiettivo dei Good Design Awards è riconoscere e dare valore al lavoro di designer e aziende a livello mondiale che hanno accettato la sfida di creare e realizzare prodotti all’avanguardia nel disegno industriale, mirati a soddisfare e anticipare i desideri dei consumatori di tutto il mondo.

SAB4604NRSF4102VCS

A gennaio 2018 si terrà la cerimonia ufficiale di premiazione con l’evento “Good Design Night” a New York City e poi tutti i prodotti vincitori entreranno a far parte della collezione permanente del Museo a Chicago.
Smeg da oltre 70 anni unisce estetica e tecnologia per offrire elettrodomestici capaci di arredare con stile e funzionalità, confermando il proprio ruolo di eccellenza nel panorama internazionale, riconosciuto anche dall’assegnazione di numerosi premi tra cui per la sesta volta consecutiva i Good Design Awards.

La campagna pubblicitaria GIADA Primavera Estate 2018 è sinonimo di eleganza moderna

GIA18101_ADV_SS18_LAYOUT_FINAL2

Rianne van Rompaey è il volto della nuova campagna pubblicitaria GIADA. Fotografata da Inez e Vinoodh La donna GIADA è ritratta con grazia.
Raffinata, svestita dall’inessenziale; forte è l’attenzione per il dettaglio che è messo a risalto. Forme organiche che ricordano radici o edera, esaltano le linee minimal della collezione. È qui che la donna GIADA si sente a casa; nella sua commistione sfumata con la natura emerge un'umanità sincera e onnipresente.

GIA18101_ADV_SS18_SP_LAYOUT_FINAL1GIA18101_ADV_SS18_SP_LAYOUT_FINAL2GIA18101_ADV_SS18_SP_LAYOUT_FINAL3GIA18101_ADV_SS18_SP_LAYOUT_FINAL4GIA18101_ADV_SS18_SP_LAYOUT_FINAL5GIA18101_ADV_SS18_SP_LAYOUT_FINAL7GIA18101_ADV_SS18_LAYOUT_FINAL1GIA18101_ADV_SS18_LAYOUT_FINAL2GIA18101_ADV_SS18_LAYOUT_FINAL3GIA18101_ADV_SS18_LAYOUT_FINAL4GIA18101_ADV_SS18_LAYOUT_FINAL5GIA18101_ADV_SS18_LAYOUT_FINAL6GIA18101_ADV_SS18_LAYOUT_FINAL7

martedì 12 dicembre 2017

MONCLER GRENOBLE COLLEZIONE F/W 2017

13014765

PERFORMANCE è la parola chiave alla base dell'abbigliamento da sci di alta gamma MONCLER GRENOBLE, perfetto binomio di ricerca e funzionalità.
Un'autentica immersione nelle radici del brand, dove si sommano i valori, le aspirazioni e i principi fondanti della Maison.
Moncler Grenoble, la collezione dalla vocazione puramente sportiva che fa della tecnicità la sua sigla, sulle piste da sci come nelle più diverse attività outdoor, in montagna e in città, a partire dalla stagione Autunno/Inverno 2016, si completa con il progetto High Performance, dove prestazione a 360° è la parola d’ordine. DNA, sperimentazione, ricerca, comfort, praticità e innovazione si fondono e danno vita ad un intero universo che si sostanzia sia con capi altamente tecnici e adatti alle avventure più estreme, ma anche con collaborazioni studiate ad hoc con partner d’eccellenza del settore outdoor, partnership sportive a supporto della passione e progetti digital dedicati a protagonisti d’eccezione, testimonial di emozioni e disciplina sportiva.

13063436

Altissima Prestazione è la password della collezione di abbigliamento Moncler Grenoble High Performance. Parte integrante del segmento skywear al top di gamma, si compone di capi costruiti con una tecnicità di chiara matrice sciistica, adatti per lo sci anche sulle vette più impervie e dove la ricerca guarda sempre alla funzionalità. Un'etichetta interna ne definisce l’alto livello di performance senza però per questo rinunciare a una ricerca estetica dinamica e del tutto contemporanea. Tanti gli elementi che concorrono a questo straordinario risultato, tra i quali la colonna acquea di oltre 10.000 mm., le cuciture saldate, l'ottima facoltà di
respiro del supporto tessile e l'alto isolamento termale, le zip waterproof come le tasche anti- vento dotate di appositi contenitori per gli occhiali e il telefono cellulare. E ancora, le ghette a prova di vento e il localizzatore di emergenza da impiegare in caso di necessità.

13113439

La vocazione puramente sportiva di Moncler Grenoble che, come suggerisce il nome stesso, si rifà alle origini del brand nell’omonimo capoluogo dell’Isère, dalla stagione Autunno/Inverno 2016-17 si evolve in tre diversi segmenti:
High Performance. Capi skywear costruiti con una tecnicità da montagna pura di chiara matrice sciistica, adatti per lo sci anche sulle vette più impervie. Prestazione è la parola d’ordine sulla quale Moncler Grenoble costruisce uno skiwear al top di gamma dove la ricerca guarda sempre alla funzionalità. Ogni capo è realizzato per resistere alle condizioni atmosferiche più avverse. Un etichetta interna ne definisce l’alto livello di performance.

13944856

Performance & Style. Unione tra vocazione tecnica e modulazione stilistica più accentuata e versatile. Un guardaroba maschile e femminile dove la tecnica si fonde con lo stile, plasmandola, in un’autentica contaminazione. Capi fortemente heritage, in linea con lo spirito Moncler Grenoble, e insieme ultracontemporanei.
Aprés Ski. Proposta di marcata eleganza formale che coniuga e armonizza montagna e città. Capi da indossare nei climi più rigidi e nelle situazioni oltre lo sport, ideali per i momenti di svago, sulle piste ma anche in ambiente urbano.
Assai significative le innovazioni introdotte. Innanzitutto una decisa sterzata verso una maggiore leggerezza, vista quale sinonimo di autentico lusso. Linee più asciutte atte a scolpire e disegnare il corpo. Duvet più sottile senza però rinunciare al medesimo livello di coibentazione, in virtù di un’ulteriore raggiungimento di ricerca che ha reso possibile questa svolta che si nutre di sci e montagna.
Il viaggio nell’universo sportive di Moncler Grenoble High Performance continua con un coinvolgente itinerario che tocca varie discipline attraverso le storie dei loro protagonisti. Uomini e donne di eccezionale passione, di assoluta dedizione e tenacia come Iouri Podladtchikov, snowboarder russo naturalizzato svizzero, e Kevin Rolland, sciatore freestyle francese.
Quello di Moncler Grenoble è un heritage continuamente ripensato, reinventato e definito tramite uno spiccato slancio di ricerca sotto ogni profilo. Una brand identity che innanzitutto significa neve e focus sugli sport invernali come lo sci e lo snowboard.
Gli atleti indossano unicamente capi Moncler Grenoble High Performance, talvolta, come nel caso dello snowboarder russo Iouri Podlatchikov e dello sciatore francese Kevin Rolland, realizzati con il loro diretto contributo e consulenza. Outfit costruiti con una tecnicità di chiara matrice sciistica, adatti per lo sci anche sulle vette più impervie e dove la ricerca guarda sempre alla funzionalità.
Quello dell’High Performance è un particolare ambito di Moncler Grenoble votato a una straordinaria tecnicità, dove prestazione a 360° è la parola d’ordine.