domenica 27 luglio 2014

LANVIN HOMME CROSS-TRAINING SNEAKERS F/W 2014 - 2015


Viaggi, avventure…l’uomo di Lanvin si affretta verso il suo destino come se fosse in fuga, con uno zaino e un paio di nuove sneakers.
Questa la caratteristica principale delle nuove “Lanvin Homme Cross”.
Giocando con tessuti pregiati, sono un oggetto di culto. Il loro look moderno è stato creato usando un patchwork di lussuosi materiali con una raffinata cucitura “da couture”; usando nove differenti varietà di materiali trattati in modo diverso. La pelle si combina in colori sia discreti che luminosi.
Vitello liscio e granulato, con cubi metallici, pelli pregiate, tessuti tecnici, inserti di plastica: permettono un primo assaggio dell’universo Lanvin, abbinandosi ad una camicia o ad un abito fatti su misura.

MARNI TRUNK COLLEZIONE FW 2014-2015‏

Consuelo Castiglioni per la collezione FW 2014-15 ha reinterpretato l’iconica borsa MARNI TRUNK, in cui la purezza del design è in primo piano. La nuova MARNI TRUNK realizzata in vitello spazzolato o in cavallino zebrato esprime l’attitudine per il design, enfatizzata da dettagli in metallo lucido. La borsa è presentata in un unico modello e misura, mentre le tracolle sono regolabili e ne permettono l’uso a mano, a spalla e a tracolla.

Mauro Gasperi conquista anche la Cina

Mauro Gasperi FW14_1Mauro Gasperi FW14_2

Il mese di agosto vedrà Mauro Gasperi impegnato in un importante appuntamento: in occasione della Guangzhou Kapok Fashion & Guangzhou Fashion Week in Cina, infatti, lo stilista bresciano farà sfilare la sua collezione Autunno Inverno 2014/15.
Forme geometriche e tessuti morbidi sono i protagonisti della collezione caratterizzata da linee pulite, aperte e geometriche, ispirate agli elementi tipici dell’architettura. Mauro Gasperi attraverso l’utilizzo di materiali ricercati e sovrapposizioni crea capi unici, che suggeriscano allo tesso tempo dinamicità e sensualità.
L’Asia si riconferma mercato fondamentale per il brand, già presente in Giappone.
Guangzhou è tra le città più importanti della Cina, in particolare per quanto riguarda il mercato dei beni di lusso, e ospita per la seconda volta questo evento dedicato alla moda: l’appuntamento con Mauro Gasperi sarà lunedì 18 Agosto alle ore 15.30 nell’esclusiva location al 10° piano del Kapok Building - 184 West HuanShi Road, YueXiu District, Guangzhou.

venerdì 25 luglio 2014

DVF Unwrapped


Diane von Furstenberg presenta “Unwrapped” un corto di animazione realizzato con il rinomato illustratore Konstantin Kakanias, per celebrare i 40 anni dell’iconico wrap dress.
Il video, della durata di un minuto, visibile su dvf.com e sul canale youtube DVF racconta la routine di una giovane e affascinante donna in carriera, alla ricerca quotidiana dell’outfit perfetto da indossare, che ritrova nel proprio wrap dress preferito. La sua giornata è frenetica e glamour, fino a quando non riceve un messaggio dal suo uomo e lascia tutto alle spalle.
Ho sempre adorato lo stile di Konstantin…è allegro e sofisticato allo stesso tempo, molto DVF” dice Diane von Furstenberg.
Diane è sempre stata un’ispirazione costante per me e il mio lavoro” continua Kostantin. “Nonostante la protagonista del video non sia lei in realtà, il personaggio ne è sicuramente influenzato, una donna moderna con il pieno controllo della sua vita. Sa come amare ed essere amata”.
Con “Unwrapped” ogni donna è invitata a condividere le storie che riguardano il proprio wrap dress preferito sul sito www.dvf.com; in palio, solo negli Stati Uniti, la possibilità di essere omaggiate di uno di questi iconici abiti.

DVF, casa fondata dalla stessa designer nel 1972, non è solo un brand di lusso internazionale, ma anche uno stile di vita nonché uno dei primi nomi del panorama fashion americano.
Riconosciuto per il suo iconico wrap dress e le stampe inconfondibili, DVF proporne una collezione ready-to-wear e accessori, incluse scarpe, borse, piccola pelletteria, scialli e gioielli. L’azienda offre anche articoli da viaggio, occhiali da sole e oggetti per la casa.
Nel 2012, il suo fondatore e Co-Presidente, Diane von Furstenberg, è stato nominato da Forbes la donna più potente nella moda.
Basato a New York, DVF vanta un network di distribuzione globale in 55 nazioni e 1500 punti vendita inclusi 98 negozi DVF di proprietà e in partnership diffusi in tutto il Nord e Sud America, Europa, Medio Oriente e Asia.


Konstantin Kakanias.I disegni, dipinti, ceramiche  e le sculture di Konstantin Kakanias sono stati esposti nelle gallerie e nei musei di tutto il mondo, tra cui Basel Art Fair e l’Armory Show di New York. E’ stato designer di tessuti per Yves Saint Laurent e Christian Lacroix, ha collaborato come illustratore per le edizioni italiana e francese di Vogue e ha lavorato con Barneys NY e Tiffany & Co. Le sue pluripremiate illustrazioni sono state pubblicate in diversi magazine tra cui il New York Times, The New Yorker, Interview, Vogue e Paper. Ha pubblicato differenti libri ed ha illustrato il libro celebrativo dei giochi olimpici di Atene del 2004, “Mrs Tependris alle Olimpiadi di Atene 2004”, promosso dal Ministero della Cultura greco. Ha precedentemente collaborato con Diane von Furstenberg per il suo fumetto “Wonder Woman”.
Attualmente Konstantin è contributing editor per il T Magazine e vive a Los Angeles con suo marito Joe e il suo boston terrier, Renzo.

martedì 22 luglio 2014

Stella Jean per Beat Of Africa durante AltaRoma

Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (1)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (2)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (3)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (4)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (5)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (6)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (7)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (8)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (9)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (10)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (11)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (12)

La designer, insieme alle stiliste Duaba Serwa, Mina Evans e Lisa Folawiyo coinvolte nel progetto Beat Of Africa, ha sfilato con alcune creazioni esclusive uomo e donna. La PE 2015 che Stella Jean presentato in occasione di AltaRomAltaModa è una collezione dal bagaglio antropologico consistente e di respiro cosmopolita, caratterizzata da un perpetuo rincorrersi di trompe-l'œil culturali: i tessuti e gli abbinamenti compongono nuovi paesaggi narrativi, in cui si delinea un’inedita estetica di cui la moda (etica) diventa portavoce.
Realizzati con i tessuti prodotti con telaio a mano in Burkina Faso e con il Bogolan (stoffa di cotone malese, tradizionalmente tinta con fango fermentato), i 10 look presentati per questa Spring/Summer si accompagnano ad una linea di accessori, omaggio alla cultura naïf haitiana.
In un autentico simposio culturale, tra visioni ed espressioni di mondi tra loro solo in apparenza lontani e in contrapposizione, i bijoux, realizzati ad Haiti, e le borse, in tessuto Burkina e Bogolan e assemblate in Kenya, delineano i caratteri di uno styling incentrato sull’importanza e la ricchezza intrinseca della produzione artigianale dei singoli popoli, per un sincretismo estemporaneo che converge in una collezione pioniera di una contro colonizzazione storico-culturale necessaria.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...