martedì 22 luglio 2014

Stella Jean per Beat Of Africa durante AltaRoma

Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (1)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (2)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (3)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (4)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (5)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (6)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (7)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (8)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (9)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (10)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (11)Stella Jean SS2015AltaRoma ITC BeatOfAfrica credit Luca Sorrentino (12)

La designer, insieme alle stiliste Duaba Serwa, Mina Evans e Lisa Folawiyo coinvolte nel progetto Beat Of Africa, ha sfilato con alcune creazioni esclusive uomo e donna. La PE 2015 che Stella Jean presentato in occasione di AltaRomAltaModa è una collezione dal bagaglio antropologico consistente e di respiro cosmopolita, caratterizzata da un perpetuo rincorrersi di trompe-l'œil culturali: i tessuti e gli abbinamenti compongono nuovi paesaggi narrativi, in cui si delinea un’inedita estetica di cui la moda (etica) diventa portavoce.
Realizzati con i tessuti prodotti con telaio a mano in Burkina Faso e con il Bogolan (stoffa di cotone malese, tradizionalmente tinta con fango fermentato), i 10 look presentati per questa Spring/Summer si accompagnano ad una linea di accessori, omaggio alla cultura naïf haitiana.
In un autentico simposio culturale, tra visioni ed espressioni di mondi tra loro solo in apparenza lontani e in contrapposizione, i bijoux, realizzati ad Haiti, e le borse, in tessuto Burkina e Bogolan e assemblate in Kenya, delineano i caratteri di uno styling incentrato sull’importanza e la ricchezza intrinseca della produzione artigianale dei singoli popoli, per un sincretismo estemporaneo che converge in una collezione pioniera di una contro colonizzazione storico-culturale necessaria.

TEMPO DI STREET ART PER JEANRICHARD


La Manifattura orologiera svizzera di lusso JEANRICHARD si associa a Gully, artista noto per il suo lavoro nell'arte urbana contemporanea. Per celebrare questa particolare collaborazione, la mostra «Philosophy of Art» avrà inizio all'Opera Gallery a Parigi il 19 settembre 2014. La mostra presenterà le ultime opere di Gully e la sua collaborazione con JEANRICHARD, marca del gruppo Kering. In questa occasione sarà presentata la collezione speciale «Graphiscope», composta da tre esemplari in serie limitata del modello Terrascope di JEANRICHARD, ispirata e firmata dall'artista.


Durante la mostra «Philosophy of Art» l'artista, in collaborazione con JEANRICHARD, organizzerà anche una caccia al tesoro sabato 20 settembre 2014 nelle strade di Parigi. I partecipanti dovranno cercare un «Graphiscope» di JEANRICHARD e una tela di Gully, per cercare di diventarne proprietari. Tutti possono iscriversi sul sito www.gullyartist.com, www.jeanrichard.com o www.operagallery.com dal 10 settembre 2014.

Nuova boutique per Gianfranco Lotti nel cuore di Parigi

195A8337 ©François Goizé
195A8288 ©François Goizé195A8277 ©François Goizé

Gianfranco Lotti, storico marchio fiorentino di borse e accessori in pelle di lusso, fondato nel 1968, inaugura la sua prima boutique monomarca in Rue Saint Honoré, nel cuore di Parigi.
Le creazioni di Gianfranco Lotti si ispirano all'eredità artistica  fiorentina. I preziosi pellami sono selezionati e lavorati per essere trasformati in pezzi iconici con uno stile senza tempo. Il simbolo della serratura rappresenta la filosofia del brand sempre orientato verso il futuro, in un costante incontro tra tradizione e innovazione.
La boutique di Parigi, che occupa una superficie di 155 metri quadrati su due piani e si affaccia sulla prestigiosa via dello shopping della capitale francese, propone le collezioni complete di Gianfranco Lotti per uomo e donna: borse in pelle e piccola pelletteria, guanti, articoli tessili e cinture, oltre a una capsule di accessori in cashmere.
Gli interni dell’ambiente, caratteristico ed elegante, mescolano vari materiali, superfici, motivi e codici colore, che esprimono un tono contemporaneo reso unico dal retaggio culturale fiorentino di Lotti.
Dopo Parigi, Gianfranco Lotti continuerà la propria espansione attraverso nuove aperture nelle vie più importanti e prestigiose della moda a livello internazionale: si inizierà a settembre con l’inaugurazione di una nuova boutique a Firenze in Via de’ Tornabuoni, cui seguiranno due aperture sul mercato asiatico e una nuova boutique a Milano.

lunedì 21 luglio 2014

Selena Gomez innamorata di Casadei

2014-07-20 22.10.032014-07-20 22.11.022014-07-20 22.11.382014-07-20 22.12.282014-07-20 22.13.152014-07-20 22.13.51image003

Selena Gomez nei giorno scorsi era a Ischia per partecipare al “2014 Ischia Global Film and Music Festival” e non ha mancato in ogni occasione di mostrare la propria passione incondizionata per le scarpe firmate Casadei.

domenica 20 luglio 2014

Mr & Mrs Italy Pre-Spring 2015‏

LOOKBOOKANIMAZIONE_SELEZIONE

 Mr & Mrs Italy  Pre-Spring 2015 è sicuramente una collezione giovane, espressione di dinamismo urbano. Una collezione da scoprire e da indossare per essere davvero unici.

mr&mrsfurs_01_0068mr&mrsfurs_02_0075mr&mrsfurs_03_0130mr&mrsfurs_04_0145mr&mrsfurs_05_0159mr&mrsfurs_06_0184mr&mrsfurs_07_0268mr&mrsfurs_08_0302mr&mrsfurs_09_0325mr&mrsfurs_10_0349mr&mrsfurs_11_0393mr&mrsfurs_12_0412mr&mrsfurs_13_0434mr&mrsfurs_14_0457mr&mrsfurs_15_0472mr&mrsfurs_16_0499mr&mrsfurs_17_0525mr&mrsfurs_18_0556mr&mrsfurs_19_0577mr&mrsfurs_20_0593mr&mrsfurs_21_0629mr&mrsfurs_22_0670mr&mrsfurs_23_0765mr&mrsfurs_24_0808mr&mrsfurs_25_0895mr&mrsfurs_26_0846mr&mrsfurs_27_0902mr&mrsfurs_28_0941mr&mrsfurs_29_0978mr&mrsfurs_30_0996
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...